News

Novità per te dal mondo Dreamed

TRATTAMENTO DELLE RUGHE CON BOTULINO

La tossina botulinica di tipo A è una molecola di origine batterica utilizzata in medicina per la cura di molteplici patologie. Dal 2001 ne è stato autorizzato l’uso in medicina estetica. La tossina botulinica è un polipeptide a catena doppia che è in grado di impedire il rilascio di acetilcolina; Inibendo il rilascio di questo neurotrasmettitore, la tossina interferisce con l'impulso nervoso e causa paralisi flaccida dei muscoli.

I suoi impieghi più frequenti sono relativi alla riduzione delle rughe del viso, conferendo al volto freschezza e rilassatezza. Il trattamento di non provoca dolore né gonfiori: la procedura infatti prevede un’iniezione della molecola nel tessuto sottocutaneo/intramuscolare e questa viene eseguita con delle micro siringhe da insulina, che di norma non provocano sensazioni dolorose. Le zone che si possono trattare sono: fronte, sopracciglia e contorno occhi.

Gli studi clinici hanno dimostrato che gli effetti solitamente si spingono fino a 4-6 mesi per i pazienti; in ogni caso la durata dipende da una serie di concause: una per esempio è da quale zona del viso è interessata al trattamento di botulino. La ripresa di tutte le normali attività è immediata. E’ possibile iniziare a truccarsi già dopo 10 minuti dall’infiltrazione di botulino, e ci si potrà esporre al sole dopo circa 10 giorni. Il viso dopo l’infiltrazione si presenta leggermente arrossato dove è stata effettuata l’iniezione di botox ®, ma per pochi minuti. Immediatamente dopo il trattamento con la tossina botulinica è sconsigliabile effettuare saune, bagno turco, indossare caschi da moto, sdraiarsi, ma solo per poche ore per evitarne un’anomala diffusione.