News

Novità per te dal mondo Dreamed

5 MOTIVI PER CUI IL TONICO NON è UN COSMETICO DI SERIE B

Spesso trascurato durante la nostra beauty routine, applicato di fretta o considerato elemento non indispensabile in fase di detersione quotidiana, il tonico rappresenta invece un prodotto cosmetico di grande rilevanza. Il tonico è una soluzione dalla consistenza liquida similare all’acqua, può avere una base alcolica, molto in voga in passato ma che sta lentamente lasciando il posto a quelli a base non alcolica, derivati dalle acque distillate di alcune piante o fiori.  Vediamo allora 5 buoni motivi per cui non potremmo più farne a meno!

 

  1. Step chiave in fase di detersione tra la detersione e l’idratazione: il tonico contribuisce a rimuovere gli ultimi residui di trucco o latte detergente, lo smog e le sostanze che si possono essere appoggiate sulla pelle durante la giornata e i residui di cellule morte. Anche se abitualmente non applichiamo make-up, è importante utilizzarlo prima dell’applicazione della crema idratante o della crema notte.
  2. Amplicfica l’effetto della crema idratante: funge infatti da veicolante per tutte le sostanze che vengono applicate dopo il suo utilizzo, permettendone una maggiore penetrazione cutanea.
  3. Ristabilisce il fisiologico ph della pelle: il nostro ph cutaneo è acido, il calcare contenuto nell’acqua che utilizziamo per lavarci il viso, tende  a basificare questo ph alterandolo.
  4. Riduce la lucidità della pelle donandole freschezza e pulizia senza alterare eccessivamente la barriera idrolipidica: chi ha problematiche di pelle grassa, tende ad utilizzare saponi troppo aggressivi che conferiscono solo apparentemente una sensazione di pulizia profonda. In realtà questa pratica altera profondamente il film idolipidico e la pelle è indotta a produrre più sebo enfatizzando la problematica.
  5. A seconda degli attivi contenuti ha proprietà spiccatamente astringenti, idratanti e tonificanti: ideale per chi soffre di pori dilatati, di pelle secca, spenta e poco luminosa.